PUBBLICITA'

Territorio

AEROPORTO

Ryanair inaugura il terzo hangar al BGY

novembre 2019

Venerdì 25 ottobre nell’area nord dell’aeroporto di Milano Bergamo è stato inaugurato il nuovo hangar della compagnia aerea Ryanair, atto alla manutenzione degli aeromobili coordinata da SEAS, azienda certificata ENAC. Una prima struttura è stata aperta nel 2016 e ad essa nel 2018 se n’è aggiunta un’altra preesistente, con funzione differente. L’aeroporto gestito da SACBO, già terzo per importanza in Italia grazie a tutte le sue rotte di collegamento Ryanair, vanta così anche il primo posto come polo di manutenzione aerea della medesima compagnia nel sud-est Europa. Ryanair ha investito oltre 4,5 milioni di euro per lo sviluppo di una linea di manutenzione aerea sullo scalo bergamasco, dotandolo di infrastrutture altamente all’avanguardia e più di cento specialisti nel campo ingegneristico e meccanico: l’avviamento del terzo hangar permette così di duplicare il numero di manutenzioni di tipo A, da una a due giornaliere. Il nuovo impianto di 3.000 mq, identico e strettamente collegato a quello del 2016, possiede una struttura portante in legno per poter eliminare il ricorso alla vernice intumescente, abbattere i costi legati al mantenimento dell’infrastruttura, senza dover rinunciare però ai parametri di sicurezza, e risparmiare sui consumi energetici. Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti: Antonio Misiani, viceministro dell’economia e delle finanze; Claudia Terzi, assessore alle infrastrutture e ai trasporti Regione Lombardia; Giorgio Gori, sindaco di Bergamo; Gianfranco Gafforelli, presidente della Provincia di Bergamo; Fiamma Colucci, consigliere Comunale di Orio al Serio; Giovanni Sanga, presidente SACBO; Alessandro Cianciaruso, ceo SEAS e Karsten Muhlefeld, direttore area tecnica Ryanair, che, prima dell’atteso taglio del nastro, ha ribadito l’orgoglio dell’apertura del terzo hangar nell’aeroporto. Ilaria De Luca


Copyright © 2019, Bergamo Economia
PUBBLICITA'
PUBBLICITA'